Skip to main content

Funzione enzima pepsina

La pepsina è un enzima - in particolare, è un enzima proteolitico, il che significa che aiuta a digerire le proteine. Le cellule dello stomaco secernono pepsina per aiutarti a digerire la proteina che consumi nei cibi. Le cellule specializzate nell'intestino assorbono quindi i prodotti di digestione della proteina nel sangue e le cellule li prendono da lì.

Pepsina Chimica

Gli enzimi, come la pepsina, sono catalizzatori biologici. Ciò significa che sono sostanze chimiche che aiutano le reazioni nel corpo a svolgersi più velocemente di quanto farebbero altrimenti, ma loro stessi non vengono consumati nella reazione. In particolare, la pepsina ti aiuta a digerire le proteine. È secreto da cellule specializzate nel rivestimento dello stomaco chiamate cellule principali, spiega il Dr. Lauralee Sherwood nel suo libro "Fisiologia umana". La pepsina stessa è una proteina, ma in contrasto con le proteine ​​che si mangiano e digeriscono, la pepsina ha un'attività biologica nello stomaco.

Struttura proteica

Tecnicamente, non avresti bisogno di pepsina per digerire la proteina che mangi. Le proteine ​​sono costituite da piccole molecole elementari chiamate amminoacidi, spiegano i dott. Reginald Garrett e Charles Grisham nel loro libro "Biochimica". I legami tra gli amminoacidi - chiamati legami peptidici - si rompono quando sono esposti all'acqua e all'acido. Poiché i tuoi succhi gastrici sono costituiti principalmente da acqua e lo stomaco secerne acido, hai tutti gli ingredienti necessari per digerire le proteine. Tuttavia, in assenza di pepsina, questa reazione sarebbe molto lenta.

Formazione di pepsina

Una delle sfide del corpo nella produzione di pepsina è impedendole di digerire le cellule in cui è prodotto. Le cellule sono costituite principalmente da proteine, il che significa che se una cellula produce pepsina, è a rischio di essere digerita dalla pepsina. Come tali, le vostre cellule principali producono pepsina in una forma precursore inattiva, chiamata pepsinogeno, spiegano i dottori. Garrett e Grisham. Il pepsinogeno si attiva quando raggiunge lo stomaco, quindi non danneggia le cellule che lo producono.

Ambiente

Tutti gli enzimi biologici, inclusa la pepsina, funzionano meglio in un intervallo ristretto di temperatura e livello di acidità. Gli enzimi esposti ad ambienti al di fuori della loro temperatura o acidità preferita, detti anche pH, non funzionano. La maggior parte degli enzimi del corpo funzionano meglio a temperatura corporea e pH neutro, ma perché funzioni pepsina nello stomaco, è progettato dalle cellule per funzionare al meglio a bassissima, o acidi, pH, spiegano DRS. Mary Campbell e Shawn Farrell nel loro libro "Biochemistry".

Tipi di obbligazioni

In realtà, la pepsina non può rompere tutti i legami in una molecola proteica. Esistono molti tipi diversi di aminoacidi che si uniscono per formare una proteina, e la pepsina è specializzata nella rottura dei legami tra amminoacidi molto grandi. Altri enzimi proteolitici, tra cui la chimotripsina e la tripsina, agiscono sui legami tra altri tipi di amminoacidi. Insieme, la pepsina e gli altri enzimi proteolitici rompono le proteine ​​che mangiano nei loro amminoacidi costituenti.

comments powered by HyperComments