Skip to main content

Quali sono le cause delle luci lampeggianti nell'occhio sinistro seguite da un mal di testa?

Le aure sono manifestazioni visive di sintomi neurologici. Le luci lampeggianti sono un tipo di aura che le persone riferiscono di vedere, e queste aure sembrano apparire spesso nell'occhio sinistro o nell'occhio destro. Le emicranie sono una causa comune di disturbi visivi, come le luci lampeggianti, ma questi sintomi visivi scomodi e talvolta allarmanti possono essere il risultato anche di altre condizioni fisiologiche. Le persone che soffrono di disturbi visivi dovrebbero contattare immediatamente i loro medici in modo che eventuali problemi di salute gravi possano essere esclusi o curati.

Emicrania con Aura

Circa il 20-30 per cento delle persone con emicrania sperimentano le aure prima che sentano il mal di testa, e alcune persone descrivono vedere luci lampeggianti che sembrano apparire solo su un lato. I disturbi visivi possono manifestarsi anche come linee frastagliate o ondulate o altre forme; visione a tunnel; punti ciechi in uno o entrambi gli occhi; o viste distorte degli oggetti. Questo può avvisare qualcuno che sta per iniziare un forte mal di testa, che potrebbe consentire un trattamento precoce dell'emicrania prima che raggiunga il suo apice.

Mentre molti malati di emicrania hanno problemi visivi durante il mal di testa, altri hanno emicranie che iniziano con l'aura, durante quello che viene chiamato stadio prodromico. Un'aura può iniziare da cinque a 30 minuti prima dell'inizio del mal di testa, secondo la National Headache Foundation.

Le aure includono non solo i sintomi visivi, ma anche allucinazioni auditive e altre distorsioni sensoriali che possono durare un'ora o poco prima di svanire quando inizia il mal di testa. L'emicrania può essere intensa e se non trattata, può durare per ore o addirittura giorni.

Emicrania oftalmica

Durante il processo di emicrania, i cambiamenti del flusso sanguigno nella parte del cervello responsabile della visione possono provocare emicranie oftalmiche che possono produrre sintomi visivi senza mal di testa. A differenza delle emicranie regolari che possono essere precedute da un'aura visiva che dura fino a 30 minuti e culmina con un mal di testa, l'emicrania oftalmica include l'aura visiva, ma raramente causa mal di testa, secondo il sito web dell'oculista texano Dr. Robert Scharf.

Le Aure iniziano spesso con un punto cieco che ha una luce scintillante, a zig-zag al suo interno. Questa luce si espande, quindi, per un periodo di 20-30 minuti, si sposta sul lato destro o sinistro della visione di una persona, diventando infine un grande punto cieco prominente in un occhio o nell'altro, con luci luminose, lampeggianti o tremolanti che possono essere molto spaventoso per la persona che lo vive. Le emicranie oftalmiche, tuttavia, sono in realtà innocue e causano solo dolore nei casi rari quando un mal di testa segue la fase dell'aura.

Emicrania retinica

Secondo MayoClinic.com, il termine "emicrania oculare" viene talvolta usato come sinonimo del termine medico "emicrania retinica". Emicrania retinica sono rari, affliggono le persone che hanno altri sintomi di emicrania e che comportano episodi ripetuti di visione a breve termine, diminuzione o cecità temporanea che può precedere o verificarsi insieme a un mal di testa. Le emicranie retiniche sono monoculari e i disturbi visivi, come le luci lampeggianti, colpiscono solo un occhio, non entrambi. Emicrania retinica può o non può essere accompagnata da mal di testa.

Per una diagnosi di emicrania retinica, una persona deve aver avuto almeno due attacchi, secondo la Wake Forest University School of Medicine. Inoltre, i disturbi visivi monoculari, chiamati scotoma, e qualsiasi perdita di visione vissuta devono durare meno di un'ora ed essere reversibili e confermati da un esame medico durante l'attacco o subito dopo.

Separazione vetrosa

Quando il gel vitreo dell'occhio si restringe a causa dell'invecchiamento, inizia a separarsi dalla retina staccandosi in un processo chiamato separazione vetrosa o distacco vitreo. Durante questo processo, il gel attira la retina, stimolando i nervi ottici e inducendo la persona a vedere lampi di luce sul lato dell'occhio sinistro o destro.

Poiché il rimorchiatore può causare uno strappo della retina, i flash dovrebbero essere considerati un segnale di avvertimento. Un oftalmologo dovrebbe esaminare l'occhio per assicurarsi che non si verifichi una rottura o un distacco della retina.

Lacerazione o distacco della retina

I lampi di luce in uno o entrambi gli occhi possono essere i primi segni di una malattia dell'occhio conosciuta come incipiente distacco di retina. Le persone che vedono luci lampeggianti nella loro visione periferica possono avere una lacrima retinica o un distacco di retina. Se le luci lampeggianti si verificano improvvisamente, le persone dovrebbero contattare immediatamente il loro medico per un esame della vista. Il mal di testa raramente accompagna le luci lampeggianti causate dal distacco della retina.

comments powered by HyperComments