Skip to main content

Latte scremato e assorbimento del calcio

Il latte scremato o senza grassi può essere un componente chiave di una dieta sana. Bere latte scremato può effettivamente darti più calcio del latte intero. Mentre ci sono nutrienti legati ai grassi negli alimenti, il calcio non si trova nella parte grassa del latte. Una tazza di latte scremato avrà più calcio di una tazza di latte intero poiché il latte scremato è composto quasi interamente dalla porzione contenente calcio.

Nozioni di base di calcio

Il calcio è un minerale che si trova principalmente nelle ossa e nei denti, ma è anche richiesto dal corpo per la contrazione e il rilassamento muscolare, la funzionalità del sistema nervoso, la coagulazione del sangue e per mantenere il battito cardiaco normale. Il corpo invia calcio ovunque sia necessario abbattendo e ricostruendo l'osso, e facendo affidamento sulla dieta per immettere abbastanza calcio in modo che non si rompa troppo. Quando ciò accade, una condizione chiamata osteoporosi può svilupparsi dove le ossa diventano molto sottili e fragili. Con l'avanzare dell'età, aumenta il rischio di osteoporosi; le donne in post-menopausa sono maggiormente a rischio a causa di cambiamenti nei livelli ormonali. Sebbene l'osteoporosi possa essere gestita, la prevenzione è la chiave. Secondo la National Osteoporosis Foundation, circa l'85-90 per cento della massa ossea degli adulti viene acquisita all'età di 18 anni nelle ragazze e 20 nei ragazzi.

Obiettivi di assunzione

Gli adulti da 19 a 50 hanno bisogno di 1.000 mg al giorno. Tre porzioni di latte in cui una porzione è pari a 1 tazza di latte o yogurt o 2 once. di formaggio può soddisfare questo obiettivo. Questi alimenti contengono elevate quantità di calcio in una forma che è facile da assorbire dal corpo. Eppure la maggior parte degli americani non ha abbastanza calcio dal cibo. I supplementi sono disponibili ma prima parli con il medico. Se non ti piace il latte o l'allergia alle proteine ​​del latte o l'intolleranza al lattosio, prova una fonte di calcio non casearia.

Fonti non casearie

Il calcio si trova nel cibo, negli integratori e nei farmaci, come gli antiacidi. Verdure a foglia verde scure come i broccoli sono una ricca fonte di calcio, così come gli alimenti che sono stati fortificati con l'aggiunta di calcio. Esempi di alimenti fortificati con calcio includono succo d'arancia, tofu e cereali.

Assorbimento di calcio

Sebbene la quantità di grasso nel latte non influenzi l'assorbimento del calcio, alcuni fattori possono influire sulla quantità di calcio che il corpo riceve. La vitamina D, aggiunta al latte, è necessaria affinché il corpo assorba e usi il calcio. Inoltre, l'assunzione di un integratore di calcio insieme a un bicchiere di latte non aiuterà il corpo a ottenere più calcio. Solo così tanto calcio può essere usato in un momento, quindi distribuire l'assunzione di cibo per tutto il giorno.

La prevenzione è la chiave

La Fondazione nazionale per l'osteoporosi riferisce che nel 2010 si stima che 10 milioni di persone abbiano già l'osteoporosi e quasi 34 milioni in più hanno una bassa massa ossea, il che aumenta il rischio di sviluppare l'osteoporosi. Un adeguato apporto di calcio, combinato con l'esercizio di carico, può mantenere le ossa sane e con meno rischi di frattura. Punta su tre porzioni di alimenti ricchi di calcio con particolare attenzione ai prodotti lattiero-caseari magri o grassi e verdure verdi a foglia verde per aiutare a soddisfare il bisogno del corpo di questo prezioso minerale.

comments powered by HyperComments