Skip to main content

Quali alimenti stimolano il rilascio di bile dalla cistifellea?

La tua cistifellea è un organo spesso trascurato, a meno che qualcosa vada storto. Svolge un ruolo importante nell'aiutare il corpo a digerire il grasso della dieta immagazzinando e rilasciando un succo digestivo noto come bile. L'unica volta che devi preoccuparti di quali cibi stimolano il rilascio biliare è se hai problemi di cistifellea, che rendono difficile digerire grandi quantità di grassi nella dieta. Per controllare i sintomi, il medico può raccomandare di limitare gli alimenti che stimolano il rilascio della bile.

Bile and Fat Digestion

La bile è una sostanza prodotta dal fegato. Viaggia attraverso condotti specializzati dal fegato alla colecisti per la conservazione. Quando mangi, avvengono una serie complessa di reazioni che facilitano la digestione. Se il cibo che mangi contiene grassi alimentari, innesca un ormone che segnala alla tua cistifellea di rilasciare la bile nel tuo intestino. La bile risultante riduce il grasso in componenti più piccoli che il corpo può assorbire. La bile aiuta anche l'assorbimento delle vitamine liposolubili.

Problemi con il flusso biliare

Possono verificarsi diversi problemi che impediscono il corretto funzionamento della cistifellea. Ad esempio, i depositi duri chiamati calcoli biliari possono formare e ridurre o bloccare il flusso della bile. I calcoli biliari hanno una serie di cause; obesità, rapida perdita di peso e seguendo una dieta ipocalorica aumentano il rischio. Quando hai calcoli biliari, mangiare un pasto grasso può causare dolore quando la tua cistifellea si contrae per rilasciare la bile nell'intestino. Controllare l'assunzione di cibi ricchi di grassi aiuta a controllare i sintomi dei problemi della cistifellea.

Alimenti che rilasciano il rilascio di bile

Qualsiasi cibo che contenga grassi fa sì che la colecisti liberi la bile. Più alto è il contenuto di grassi del cibo o del pasto, più la bile viene rilasciata. Limitare la quantità di grasso che si mangia riduce la contrazione della colecisti e il rilascio della bile, che riduce il disagio digestivo se si ha la malattia della colecisti. Se sei in questa situazione, il medico può raccomandare di mantenere l'assunzione totale di grassi da circa 40 a 50 grammi al giorno. La maggior parte delle persone con malattia della colecisti può tollerare questa quantità senza problemi, secondo l'Hartford Healthcare Medical Group.

Limitare l'assunzione di grassi

Una dieta adiposa riduce le complicanze della colecisti ed evita cibi ad alto contenuto di grassi come carni lavorate, cibi fritti o grassi, cibi ricchi di grassi, patatine e latticini. In questo piano alimentare, i pazienti si attaccano a frutta, verdura, carni magre, pane a basso contenuto di grassi, latticini a basso contenuto di grassi e grassi limitati da fonti come burro di arachidi, noci, olive e avocado. I pazienti sono in grado di seguire una dieta normale dopo il trattamento della cistifellea, che può includere la rimozione della cistifellea.

comments powered by HyperComments