Skip to main content

Quali sono le cause di frequente UTI?

Un'infezione del tratto urinario, abbreviata come UTI, è causata da batteri che colonizzano le vie urinarie. Le infezioni del tratto urinario possono svilupparsi ovunque nel tratto urinario, compresi i reni, la vescica o l'uretra, che è il tubo che l'urina attraversa mentre lascia il corpo. La recidiva di infezioni del tratto urinario è comune: circa il 25-50% delle donne sviluppa un secondo UTI entro sei mesi dalla prima UTI, secondo FloridaHealthFinder.gov. Sebbene alcuni fattori di rischio siano noti, i medici non comprendono ancora tutte le cause delle UTI frequenti.

Ostruzioni del tratto urinario

L'urina aiuta a mantenere le vie urinarie libere dall'infezione lavando via i batteri. Qualsiasi fattore che riduce o ostruisce il flusso di urina può causare UTI frequenti. I calcoli renali sono una causa comune di infezioni del tratto urinario frequente, perché possono disturbare il flusso urinario attraverso il tratto urinario. Negli uomini, un ingrossamento della ghiandola prostatica può ostacolare il flusso di urina e aumentare il rischio di UTI, il National Kidney e l'Urologic Diseaes Information Clearinghouse. Alcune persone nascono con anomalie del tratto urinario, che possono ostacolare la normale minzione e causare infezioni del tratto urinario.

Motivi fisici

Le infezioni del tratto urinario si verificano più frequentemente nelle donne che negli uomini. I medici sospettano che una delle cause più frequenti di UTI nelle donne sia che le donne hanno un'uretra molto più corta degli uomini, il che significa che i batteri possono migrare più facilmente nella vescica, spiega la Mayo Clinic. Inoltre, nelle donne, l'uretra è più vicina all'ano, il che rende più probabile che i batteri dell'ano infettino l'uretra. Dopo la menopausa, le donne spesso sviluppano infezioni del tratto urinario più frequenti, perché i cambiamenti nei livelli di estrogeni rendono il tratto urinario più suscettibile alle infezioni.

Rapporto sessuale

L'attività sessuale nelle donne sembra innescare frequenti infezioni del tratto urinario, per una ragione che i medici ancora non comprendono completamente, riferisce Medline Plus. Inoltre, diversi studi hanno collegato l'uso del diaframma per il controllo delle nascite con un aumentato rischio di UTI. L'uso di lubrificanti spermicidi per il controllo delle nascite ha anche dimostrato di aumentare la frequenza delle UTI.

Malattie

Qualsiasi malattia che danneggia il sistema immunitario aumenta il rischio di infezioni del tratto urinario, perché il corpo non è in grado di combattere l'infezione. Ad esempio, le persone con diabete hanno maggiori probabilità di sviluppare un UTI, secondo il sistema sanitario dell'Università della California a Los Angeles. Inoltre, alcune condizioni rendono le persone incapaci di urinare normalmente, richiedendo l'inserimento di un catetere nell'uretra. Il catetere introduce spesso i batteri nell'uretra, causando infezioni.

comments powered by HyperComments