Skip to main content

Dipendenza da caffeina e tè

Ad eccezione dell'acqua, più persone al mondo consumano il tè rispetto a qualsiasi altra bevanda, secondo la Tea Association degli Stati Uniti, Inc. Mentre il tè ha una serie di benefici per la salute, contiene anche una quantità significativa di caffeina. Questa caffeina può avere molti effetti positivi, come ad esempio farti sentire più vigile o darti maggiore energia. Tuttavia, si corre il rischio di diventare dipendenti da caffeina se si consuma il tè troppo frequentemente o in grandi quantità. Se sei preoccupato per l'effetto che la caffeina nel tè sta avendo sulla tua salute, consulta il tuo medico.

Caffeina nel tè

Mentre la quantità di caffeina in una tazza di tè varia a seconda di diversi fattori, la media di 8 once. la tazza contiene da 40 a 120 mg di caffeina. Il tè bianco, oolong e verde può contenere meno caffeina del tè nero. La quantità di caffeina presente nel tè è inferiore a quella del caffè, delle bevande energetiche o delle pillole di caffeina, ma il tè contiene un po 'più di caffeina rispetto alla maggior parte delle bibite. Il rischio di dipendenza da caffeina potrebbe essere leggermente superiore per il tè rispetto alla soda, ma leggermente inferiore rispetto al caffè.

Dipendenza da caffeina

Molte persone sentono più fortemente gli effetti della caffeina quando iniziano a consumare il farmaco. Gli effetti comuni della caffeina comprendono maggiore prontezza o energia, nervosismo e difficoltà a dormire. Quando diventi fisicamente dipendente dalla caffeina, potresti notare che gli effetti della caffeina non sono così pronunciati. Questo perché il tuo corpo si è abituato ad avere la caffeina presente nel tuo sistema. Inizi ad aver bisogno di più del farmaco per avere l'effetto che hai usato per sperimentare. Questa maggiore tolleranza alla caffeina è il più grande segno di dipendenza da caffeina.

Ritiro

Se si diventa dipendenti da caffeina, è probabile che si verifichino spiacevoli sintomi di astinenza ogni volta che non si ha la normale quantità di caffeina nel sistema. Questi effetti possono includere mal di testa, stanchezza, irritabilità o dolori muscolari. I sintomi di astinenza di solito scompaiono quasi immediatamente dopo la ripresa del consumo di caffeina.

Prevenzione

Per evitare di essere fisicamente dipendente dalla caffeina, limitare la quantità di caffeina che si consuma. Puoi ridurre la quantità di caffeina nel tuo tè usando una bustina di tè per più porzioni di tè, riducendo il tempo di erogazione del tè o abbassando la temperatura dell'acqua del tè. Passare dal tè nero al tè verde, bianco, oolong o alle erbe può anche aiutare a limitare il consumo complessivo di caffeina. Cerca di sostituire le bevande contenenti caffeina con decaffeinato o senza caffeina quando possibile, ed evita di consumare regolarmente bevande altamente caffeinate. Per prevenire i sintomi di astinenza da caffeina, diminuire lentamente il consumo di caffeina piuttosto che interromperlo bruscamente.

comments powered by HyperComments