Skip to main content

Dolore al nuoto e al ginocchio

La piscina è generalmente un ambiente sicuro quando si tratta di lesioni al ginocchio, perché la maggior parte dei colpi causa un impatto minimo sulle ossa e le articolazioni. Tuttavia, alcuni colpi possono causare lesioni al ginocchio se eseguiti ripetutamente o impropriamente. Le ginocchia sono la seconda parte del corpo più frequentemente ferita nei nuotatori, dopo le spalle. I nuotatori competitivi sono più propensi a subire lesioni al ginocchio, ma i nuotatori ricreativi del colpo al seno possono anche sperimentare disturbi al ginocchio e dolore associato.

Fattori di rischio

Diversi fattori sono correlati ad un aumentato rischio di dolore al ginocchio nei nuotatori. Una condizione chiamata ginocchio dello stroker può essere il risultato del movimento a frusta usato nel nuoto con il colpo del seno. I fattori di rischio per lo sviluppo del ginocchio dello strozzatore includono il sovrallenamento, la scarsa tecnica, i riscaldamenti inadeguati e la flessibilità limitata dell'anca, tra gli altri. I nuotatori competitivi con una buona tecnica di colpo al seno, d'altra parte, sono a minor rischio di sviluppare dolore al ginocchio.

Sintomi di lesioni

Le lesioni al ginocchio legate al nuoto causano principalmente dolore e, in alcuni casi, gonfiore. Ma pochi studi di ricerca clinica hanno documentato se questi sintomi si verificano più comunemente in una o entrambe le ginocchia, secondo un rapporto del settembre 2011 pubblicato nel "British Medical Bulletin". Gli autori notano, tuttavia, che l'aspetto interno del ginocchio è più comunemente colpito. Quest'area corrisponde a un legamento noto come legamento collaterale mediale. Videoregistrare i nuotatori ha documentato una connessione tra le lesioni al ginocchio e l'angolo dell'anca all'inizio e il completamento del calcio.

Trattamento delle lesioni

Le lesioni al ginocchio nei nuotatori sono in genere trattate con riposo, ghiaccio ed elevazione, ma nessuno studio clinico ha determinato il periodo di riposo ideale. Durante il recupero, i nuotatori sono generalmente invitati a rallentare, ridurre la forza di calciare, riscaldare con attenzione ed evitare di esagerare con il ginocchio colpito. In alcuni casi, i farmaci anti-infiammatori o le iniezioni di cortisone possono essere utilizzati per ridurre il dolore al ginocchio. Una ginocchiera è utile per alcuni nuotatori.

Prevenzione

Il riscaldamento e lo stretching prima di un allenamento in piscina possono aiutare a prevenire lesioni e dolori al ginocchio sia per gli atleti ricreativi che per quelli agonisti. È anche utile perfezionare le tecniche di calci e colpi per evitare calci larghi e inutilmente forzati. Spingere forzatamente la parete della piscina può aumentare il rischio di lesioni al ginocchio. Il rafforzamento dei muscoli della coscia e dell'anca aiuta a prevenire lesioni al ginocchio legate a scarso allineamento del corpo e muscoli deboli.

comments powered by HyperComments