Skip to main content

Perché bere acqua dopo l'allenamento?

L'acqua è il nutriente più importante per le persone attive. Bere molta acqua dopo l'allenamento è essenziale per sostituire i liquidi che si perde dalla sudorazione durante l'allenamento. Mantenere una buona idratazione supporta anche una sana perdita di peso. È importante, tuttavia, non bere una quantità eccessiva di acqua dopo l'allenamento, poiché ciò può portare a una condizione di salute pericolosa chiamata ipotremia.

Idratazione

L'acqua potabile dopo l'esercizio fisico ti aiuta a sostituire i liquidi persi durante l'attività fisica per assicurarti di rimanere adeguatamente idratato. Quando si fa sudare durante l'esercizio fisico, il corpo perde grandi quantità di acqua che può portare alla disidratazione se non si sostituiscono con acqua potabile e altri fluidi. Le perdite di sudore durante l'esercizio fisico possono superare diversi litri nel corso di un'ora. Una buona misura del fatto che hai reidratato adeguatamente il tuo corpo dopo l'esercizio è il colore della tua urina: se sei ben idratato, la tua urina sarà chiara. Quando si reidrata dopo l'esercizio, bere l'acqua fresca è la scelta migliore, in quanto ciò aiuterà anche a ripristinare la temperatura a un livello normale.

Acqua e perdita di peso

Oltre a sostituire i fluidi essenziali, l'acqua potabile dopo l'esercizio svolge anche importanti funzioni nella perdita di peso. L'acqua potabile aiuta a riempirti, permettendoti di sentirti pieno mentre mangi meno calorie. È difficile per il corpo distinguere tra fame e sete, quindi avere sete può farti mangiare troppo. Inoltre, essendo solo l'1 per cento disidratato può causare un calo significativo del metabolismo, che può interferire con la perdita di peso. Pertanto, l'acqua potabile è un buon complemento per l'esercizio fisico se si sta cercando di raggiungere o mantenere un peso sano.

considerazioni

Mentre l'acqua potabile dopo l'esercizio fisico può aiutare a sostituire i liquidi persi attraverso il sudore, è anche importante bere acqua prima e durante l'attività fisica per garantire una corretta idratazione, soprattutto se si lavora in una giornata calda o per un lungo periodo di tempo. Bere liquidi diversi dall'acqua, come latte o succo di frutta, può anche aiutare a reidratare il corpo dopo l'esercizio; tuttavia, le bevande contenenti caffeina non sono una buona scelta per scopi di idratazione poiché la caffeina promuove effettivamente la perdita di liquidi. Bevande sportive che non contengono caffeina sono una scelta di idratazione intelligente per gli allenamenti che durano più di 90 minuti. Oltre a sostituire i liquidi, le bevande sportive ripristinano anche gli elettroliti essenziali persi durante gli allenamenti completi.

avvertimento

Bevi un po 'd'acqua durante e dopo l'esercizio. Tuttavia, bere grandi quantità di acqua dopo l'esercizio fisico può causare una condizione pericolosa chiamata iponatremia, che può causare convulsioni, coma e persino la morte. Questa condizione è rara tra le persone sane, anche se a volte si verifica in atleti, come i maratoneti, che bevono più litri d'acqua durante o dopo l'allenamento. Durante e dopo gli allenamenti di resistenza o gli eventi, come una maratona, gli atleti devono prestare attenzione a sentimenti di confusione, nausea, vomito, stanchezza e mani e piedi gonfi, poiché possono indicare un problema che richiede cure mediche immediate.

comments powered by HyperComments