Skip to main content

Elenco degli strumenti chirurgici

La chirurgia è definita dal "Dizionario medico" come "branca della medicina che si occupa di ... condizioni che sono suscettibili o richiedono procedure operative". Durante un'operazione o una procedura chirurgica, un chirurgo esperto utilizza vari strumenti per manipolare i tessuti e gli organi del corpo. Mentre alcuni strumenti chirurgici, come bisturi e aghi da sutura, sono utilizzati per la maggior parte delle procedure operative, altri sono più specializzati e possono essere utilizzati solo all'interno di un certo ramo della chirurgia, come l'ortopedia o la neurochirurgia.

scalpelli

Uno scalpello è uno strumento di taglio di precisione con una lama che consente al chirurgo di esercitare il massimo controllo durante il taglio dei tessuti e viene utilizzato per effettuare incisioni nella pelle o in altri tessuti. I bisturi sono disponibili sia in varietà monouso che in acciaio inossidabile e in una gamma di dimensioni. Il bisturi è più comunemente usato per fare l'incisione iniziale che apre il corpo per la chirurgia.

Forbici

Le forbici vengono utilizzate per tagliare tessuti o altri materiali durante le procedure operative e sono disponibili in un'ampia gamma di dimensioni e tipi. Tutte le forbici sono classificate come affilate o spuntate e diritte o curve. Le forbici Mayo possono essere utilizzate per tagliare suture e tessuti pesanti del corpo, mentre le varietà più piccole, come le forbici Metzenbaum, vengono utilizzate per tagliare materiali delicati. Le forbici smussate sono usate per tagliare suture e medicazioni.

forcipe

I chirurghi usano la pinza durante le procedure chirurgiche per trattenere o manipolare i tessuti e bloccare i vasi sanguigni. Le pinze chirurgiche sono strumenti a cerniera, simili nel design alle forbici, ma con punte tong o piatte che vengono utilizzate per tenere, bloccare o spostare i tessuti durante l'intervento chirurgico. Le pinze sono disponibili in tre varietà: pinze per tessuti / medicazione, pinze intestinali e emostasi (utilizzate per bloccare i vasi sanguigni). I forcipi, come le forbici, possono essere classificati come curvi o diritti e possono avere o meno piccoli "denti" sulle punte.

Divaricatori

I chirurghi usano i divaricatori chirurgici per tirare indietro, tenere in posizione aperta o spostare i tessuti durante l'intervento. Vengono utilizzati due tipi di riavvolgitori: autoportanti e portatili. Mentre i retrattori auto-bloccanti si bloccano in posizione, la varietà a mano libera deve essere tenuta in posizione da un assistente durante una procedura. Il design dei retrattori riflette la loro funzione; i chirurghi usano retrattori polmonari, costoloni e divaricatori della pelle, tra gli altri. Il design dei retrattori è simile alle forbici: uno strumento provvisto di cardini, ma con punte o nervature alle estremità per afferrare.

Porta-aghi

I porta aghi sono strumenti a cerniera che hanno un inserto in metallo duro nella punta per impedire lo slittamento. Sono utilizzati per tenere l'ago quando si cuciono i tessuti del corpo, che fornisce un maggiore controllo rispetto al cucito a mano. I porta aghi possono o meno avere anche lame da taglio che possono essere utilizzate per tagliare il filo.

comments powered by HyperComments