Skip to main content

I falli contano come mancati obiettivi di campo nel basket?

Coprire il basket rappresenta una sfida statistica per i membri dei media e il segnapunti ufficiale, che deve tenere traccia dei punti segnati, dei colpi fatti, dei colpi fatti e dei falli. In alcuni casi, un tentativo di field goal è anche un field goal fatto quando il colpo passa attraverso il canestro. Ma ci sono momenti in cui un colpo mancato può non apparire nelle note statistiche.

Shooting Foul - The Process

Un fallo da tiro si verifica ogni volta che un giocatore sta per sparare alla palla e un membro della squadra avversaria entra in contatto con lui. Questo non significa che la pallacanestro abbia appena lasciato la punta delle dita del giocatore e che la palla stia volando verso il bordo. Ad esempio, se un giocatore ha appena raccolto il suo dribbling e sta alzando la palla per portarlo nella posizione di tiro, questo è considerato un fallo di tiro. Dopo che il basket ha lasciato la mano del tiratore ed è in procinto di seguire il suo tiro, questo è ancora considerato un fallo da tiro.

Interpretazione statistica

Se un giocatore fa un tiro e subisce un fallo mentre tira e la palla passa attraverso il cerchio, viene accreditata con un tiro effettuato e accusata di un tentativo di colpo, secondo la NCAA. Tuttavia, se quel tiro non riesce, il giocatore non viene accusato di un tentativo di tiro.

Falli offensivi

A volte un fallo offensivo si verifica lontano dalla palla. In questo caso, un giocatore può fare un tiro e il risultato del tiro non conta, perché un compagno di squadra lontano dalla palla commette fallo contro un avversario nello stesso momento o prima dello scatto. In questo caso, nessun tentativo di colpo viene addebitato al giocatore che ha rilasciato la palla. In altri casi, tuttavia, l'arbitro può decidere che il fallo è avvenuto dopo che il colpo è stato rilasciato: il risultato del tiro conta, e il fallo viene valutato dopo che lo sparo ha avuto successo o fallisce. Se il colpo entra, al tiratore viene attribuito un colpo fatto e accusato di un tentativo di colpo. Tuttavia, se il tiro non ha successo, il giocatore non è accusato di un tentativo di colpo.

Scopo del campo senza tentativo

Ci sono volte in cui un giocatore può segnare un field goal mentre è in fallo e quel giocatore non sarà accusato di un field goal. Ad esempio, il giocatore offensivo A e il difensore B stanno combattendo per un rimbalzo. Mentre il giocatore A sta per prendere il controllo della palla, il giocatore B entra in contatto con il giocatore A e lo mette in fallo, facendolo cadere all'indietro. Invece di prendere possesso della palla, il giocatore fallo entra in contatto con la palla e inavvertitamente entra nel canestro. L'arbitro fischia, viene caricato un fallo e il canestro conta. Tuttavia, non è stato tentato alcun colpo. Questo sviluppo è gestito con una nota nelle statistiche ufficiali che spiegano cosa è successo.

comments powered by HyperComments