Skip to main content

Gli effetti di troppo zinco

Lo zinco è importante per una buona salute. Aiuta a mantenere la funzione immunitaria, aiuta le cellule a dividersi e ripararsi e aiuta a metabolizzare i carboidrati affinché il corpo usi energia. Hai anche bisogno di zinco per il tuo senso del gusto e dell'olfatto. Se si ottiene troppo zinco, potrebbe causare una condizione chiamata tossicità da zinco. L'assunzione giornaliera raccomandata di zinco per gli adulti è tra 9 e 11 mg. Secondo il National Institutes of Health, la tossicità dello zinco inizia tra 35 e 40 mg al giorno.

Complicazioni gastrointenstininali e urinarie

Il National Institutes of Health cita che i disturbi gastrointestinali sono di solito gli effetti collaterali più comuni della tossicità dello zinco. Lo stomaco turbato, il vomito e la diarrea sono i più comuni. Questi effetti, in particolare nausea e vomito, possono iniziare non appena una mezz'ora dopo aver ingerito grandi quantità di zinco. Alte dosi di zinco sono state associate anche alla riduzione della produzione di urina, che è la ragione numero uno per il ricovero associato alla tossicità dello zinco.

Poisioning di metalli pesanti

Quantità eccessive di piombo di zinco possono causare intossicazioni da metalli pesanti. A parte il vomito e la nausea, questo può portare a pigrizia, un gusto metallico in bocca, bassa pressione sanguigna, convulsioni, mancanza di respiro e persino shock. Il trattamento di emergenza per l'avvelenamento da zinco di metalli pesanti comporta fluidi come acqua o latte per scovare il corpo, farmaci che contrastano gli effetti dello zinco e talvolta la rimozione del contenuto dello stomaco.

Rame basso

Secondo il National Institutes of Health, se si consumano da 150 a 450 mg al giorno, si rischia di bloccare la capacità del corpo di assorbire il rame e alterare la produzione di enzimi essenziali legati al rame. Il rame aiuta il tuo corpo a crescere, a sviluppare cellule ossee e nervose e ad usare zuccheri. Il rame aiuta anche il corpo a usare il ferro; quindi, troppo rame può portare anche all'anemia.

comments powered by HyperComments