Skip to main content

Il succo di mirtillo aiuta a diminuire il prurito anale?

Il prurito anale, noto come anusite e prurito anale, si riferisce al forte prurito vicino all'ano. Questo sintomo scomodo e imbarazzante ha molte cause, comprese quelle che richiedono cure mediche. Sebbene alcuni rimedi casalinghi possano fornire sollievo, il succo di mirtillo non è una sostanza adatta per il trattamento o la prevenzione del prurito anale.

Prurito anale

Prurito anale si verifica in risposta all'irritazione della pelle in quest'area. Cause comuni di prurito anale includono emorroidi, psoriasi, eczema, scabbia, pidocchi e ossiuri, nonché infezioni fungine e batteriche. La pulizia e il lavaggio eccessivi possono irritare la zona anale. L'esperienza di frequenti diarrea e lassativi esagerati può anche portare a prurito intorno all'ano. Secondo Rudd Clinic, un centro medico canadese specializzato in malattie del colon e del retto, il prurito anale si verifica spesso in risposta a cibi acidi nella vostra dieta.

Rimedi casalinghi

Il prurito anale può essere intenso e scomodo. I metodi di auto-cura che possono aiutare a ridurre il disagio includono la pulizia delicata e l'uso del talco dopo i movimenti intestinali, l'uso di biancheria intima di cotone, la pulizia con carta igienica inodore e l'applicazione di un unguento protettivo contenente ossido di zinco. Anche se il prurito può farti desiderare di grattarti, cedere a questa spinta può causare un'ulteriore irritazione dei tessuti anali sensibili, portando ad un aumento dei sintomi. Evitare lassativi e indumenti stretti può aiutare a prevenire il prurito anale.

Succo di mirtillo

Il succo di mirtillo proviene dalle bacche della pianta del macrocarpon Vaccinium. Mentre molte persone apprezzano il succo di mirtillo come bevanda rinfrescante, altri lo usano come una forma di medicina complementare. Gli usi medicinali comuni dei mirtilli comprendono la prevenzione e il trattamento delle infezioni del tratto urinario, delle ulcere, delle malattie cardiache e del cancro, anche se le potenziali proprietà curative dei mirtilli richiedono ulteriori ricerche per confermare i possibili benefici. La Rudd Clinic avverte le persone con prurito anale per evitare di bere succo di mirtillo, a causa dell'acidità di questa bevanda. Questa clinica consiglia anche di astenersi dal bere alcuni altri succhi, tra cui mela, arancia, pompelmo e succo di limone.

Precauzioni

Informi il medico dei sintomi del prurito anale, specialmente se le misure di auto-cura non forniscono sollievo. Sebbene la maggior parte dei casi di prurito anale siano innocui, questo sintomo può avere una causa grave, incluso il cancro.

comments powered by HyperComments