Skip to main content

L'aglio può abbassare lo zucchero nel sangue?

L'aglio, che è ben noto come erba saporita, è anche uno dei più popolari medicinali a base di erbe. Gli americani spendono più di $ 5 miliardi ogni anno per gli integratori a base di aglio, secondo l'Agenzia per la ricerca e la qualità sanitaria. Mentre l'uso più comune di supplementi di aglio è per il trattamento di malattie cardiache, l'aglio può anche essere preso per abbassare i livelli di zucchero nel sangue, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi benefici. Come con tutti i supplementi di salute, chiedi a un operatore sanitario qualificato prima di assumere supplementi di aglio.

Glicemia

Le prove preliminari tonificanti suggeriscono che gli integratori di aglio possono essere efficaci nell'abbassare i livelli di zucchero nel sangue, secondo uno studio pubblicato nel numero di marzo 2008 della rivista "Acta diabetica". In questa piccola prova di 60 pazienti con diabete di tipo 2, i soggetti dello studio hanno ricevuto un integratore di aglio chiamato Allicor, che contiene 150 mg di aglio disidratato in una capsula a rilascio di tempo. Rispetto al gruppo di controllo che assumeva un placebo, i pazienti che assumevano Allicor presentavano livelli significativamente più bassi di glucosio e fruttosamina, un altro indicatore della glicemia.

Risultati misti

Nonostante i promettenti risultati dello studio del 2008 documentati in "Acta diabetica", sono ancora necessarie ulteriori ricerche sull'efficacia dell'aglio per abbassare lo zucchero nel sangue. Molti altri studi hanno scoperto che l'aglio non è efficace nell'abbassare lo zucchero nel sangue, riporta una revisione su larga scala della ricerca sull'aglio pubblicata nel maggio 2001 dall'Agenzia per la ricerca e la qualità dell'assistenza sanitaria. Sono necessarie ulteriori ricerche, in particolare per quanto riguarda i principali principi attivi nell'aglio e l'esatto meccanismo d'azione sul corpo umano.

Altri vantaggi per i diabetici

L'aglio può fornire altri benefici per i pazienti con diabete. Oltre all'abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue, l'aglio può anche aiutare a controllare altri fattori che contribuiscono al diabete, inclusi i livelli di colesterolo e di grasso nel sangue, noti come trigliceridi, i rapporti di studio 2008 "Acta Diabetologica". Molti altri studi hanno scoperto che l'aglio è efficace nell'abbassare il colesterolo, suggerendo che l'effetto è reale e verificabile, secondo il rapporto dell'Agenzia per la ricerca e la qualità dell'assistenza sanitaria.

Ulteriori benefici cardiovascolari

I pazienti diabetici sviluppano spesso anche altri aspetti delle malattie cardiovascolari, tra cui l'ipertensione e l'indurimento delle arterie o l'aterosclerosi. Gli integratori di aglio possono essere efficaci nell'abbassare la pressione sanguigna e nel rallentare la progressione dell'aterosclerosi, che può migliorare la salute generale delle persone con diabete.

comments powered by HyperComments