Skip to main content

Con quali farmaci interferisce la radice di zenzero?

La radice di zenzero ricavata dalla radice, o rizoma della pianta di zenzero, è stata a lungo usata per trattare condizioni come lo stomaco, l'artrite e il raffreddore nelle culture asiatica, indiana e araba. Ma la radice di zenzero, come molte sostanze vegetali, può anche influenzare l'assorbimento o l'efficacia di un certo numero di altri farmaci. Non assumere la radice di zenzero senza l'approvazione del medico se si assumono farmaci di prescrizione.

Fluidificanti del sangue

La radice di zenzero, come molte altre erbe, può agire come anticoagulante o anticoagulante, riducendo la capacità del sangue di coagularsi. Se si assumono farmaci anticoagulanti soggetti a prescrizione come il warfarin, venduti come Coumadin, eparina o farmaci per il diradamento del sangue da banco come l'aspirina o l'ibuprofene, non assumere la radice di zenzero senza l'approvazione del proprio medico. Segni di sanguinamento eccessivo includono lividi spontanei, sangue nelle feci, vomito di sangue o sanguinamento che è difficile da fermare se ti ferisci. Informi il medico se prendi lo zenzero se stai pianificando un intervento chirurgico; potrebbe chiederti di smettere di prendere lo zenzero diverse settimane prima dell'intervento chirurgico per prevenire un'eccessiva emorragia.

Farmaci antidiabetici

La radice di zenzero può ridurre i livelli di glucosio nel sangue. Se si assumono farmaci per abbassare la glicemia perché si ha il diabete, la radice di zenzero potrebbe causare una diminuzione anormalmente bassa degli zuccheri nel sangue, una condizione nota come ipoglicemia. I sintomi dell'ipoglicemia comprendono tremori, sudorazione, fame, difficoltà a pensare chiaramente, vertigini, difficoltà a parlare o perdita di conoscenza. Le persone che assumono farmaci antidiabetici come insulina, metformina, gliburide e rosiglitazone non devono assumere la radice di zenzero se il loro medico non le approva.

Farmaci per la pressione sanguigna

Classi di farmaci noti come bloccanti dei canali del calcio sono usati per abbassare la pressione sanguigna. I farmaci in questa classe includono verapamil, diltiazem, nifedipina e amlodipina, tra gli altri. Radice di zenzero può anche abbassare la pressione sanguigna e potrebbe aumentare gli effetti dei bloccanti dei canali del calcio, causando bassa pressione sanguigna o battito cardiaco irregolare. Capogiri, debolezza e svenimento potrebbero verificarsi con bassa pressione sanguigna. Chiedi al tuo medico prima di prendere lo zenzero con questi farmaci.

Interazioni a base di erbe

Se somministrato con altre erbe che aumentano gli effetti anticoagulanti, è più probabile che lo zenzero causi un'emorragia eccessiva o lividi. Le erbe comunemente usate con questo effetto includono aglio, ginkgo biloba, ginseng Panax, trifoglio rosso e curcuma.

comments powered by HyperComments