Skip to main content

Mi sento sempre assonnato a causa della mancanza di ferro

Se sospetti di avere una bassa quantità di ferro, chiedi al tuo medico un esame del sangue. Non prendere supplementi di ferro senza l'approvazione del proprio medico, poiché l'eccesso di ferro può essere tossico. Inoltre, non sottovalutare la possibilità che la sonnolenza sia collegata a qualcos'altro. Ad esempio, problemi ai reni e al fegato, infezioni croniche e diabete possono tutti contribuire all'affaticamento.

Anemia

Una grave carenza di ferro può causare anemia. Secondo il National Heart Lung and Blood Institute, la fatica è un sintomo molto comune dell'anemia. Persone diverse sperimenteranno la fatica in modi diversi. Alcuni potrebbero essere troppo stanchi per esercitare, mentre altri potrebbero provare affaticamento mentale. Molti si sentiranno assonnati durante il giorno, anche se hanno dormito bene la notte prima. Altri sintomi di anemia comprendono vertigini, debolezza e mancanza di respiro.

Le cause

Il ferro basso spesso si verifica a causa di una carenza alimentare. I vegetariani sono a rischio per il ferro basso a meno che non mangiano una varietà di cibi ricchi di ferro come fagioli, cereali fortificati con ferro, verdure a foglia verde e frutta secca. Perdita di sangue, periodi mestruali pesanti e alcuni problemi di salute come il celiaco o il morbo di Crohn potrebbero influire sui livelli di ferro.

Trattamento per ferro basso

Il medico potrebbe consigliare supplementi di ferro per aiutare a normalizzare i livelli di ferro. Tuttavia, assumere troppo ferro in una volta può essere pericoloso e causare sintomi come bassa pressione sanguigna, brividi, vertigini e nausea. Danni epatici e persino coma sono possibili dopo dosaggi molto grandi. Ciò significa che sarà necessario prendere quantità minori per un lungo periodo di tempo per normalizzare i livelli di ferro. Puoi anche mangiare cibi che contengono vitamina C, poiché questa vitamina migliora l'assorbimento del ferro. Gli alimenti ricchi di vitamina C includono agrumi, frutta rossa e arancione e verdure, in particolare i tipi di verde scuro come i broccoli.

Trattare con la sonnolenza

Perché ci vorrà del tempo perché gli integratori di ferro facciano la differenza, la sonnolenza e la stanchezza potrebbero non andare via immediatamente. Per aiutarti ad affrontarlo, prova a ottenere una quantità consistente di sonno ogni notte. Andare a letto all'incirca alla stessa ora e, se possibile, dormire da otto a nove ore. Se sei ancora stanco durante il giorno, prendi un paio di sonnellini di 10 minuti per aiutarti a ricaricarti. Abbassa l'assunzione di caffeina, poiché questo interferisce con l'assorbimento del ferro. Salta anche alcol e nicotina se puoi, perché questo può causare stanchezza e interrompere il sonno.

comments powered by HyperComments