Skip to main content

Frequenza cardiaca dopo l'esecuzione di un miglio

Monitorare la frequenza cardiaca dopo aver eseguito un miglio può aiutarti a controllare il tuo livello di forma fisica e misurare i tuoi progressi in fitness. Può anche aiutarti a determinare e regolare l'intensità della tua routine di corsa. Questo perché maggiore è la frequenza cardiaca dopo l'esercizio, più intenso è stato il tuo allenamento in corsa. Consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi regime di allenamento e se si hanno domande o dubbi sulla frequenza cardiaca.

Bersaglio

Sebbene sia possibile acquistare un cardiofrequenzimetro per controllare il polso, è anche possibile posizionare il dito su un'arteria per contare i battiti al minuto. Dopo aver eseguito un miglio, controlla che il tuo cuore sia compreso tra il 50 e l'85% della frequenza cardiaca massima, ovvero 220 meno l'età, come consiglia l'American Heart Association. Ad esempio, un venticinquenne dovrebbe avere un battito cardiaco di 98- 166 bpm dopo l'esercizio.

Suggerimenti

Se stai appena iniziando con la tua routine di corsa, punta a mantenere la frequenza cardiaca intorno al segno del 50 percento della zona target per le prime due settimane. Se non riesci a parlare o ti fermi spesso a riprendere fiato mentre corri, probabilmente stai correndo troppo forte. Aumentare gradualmente la propria intensità per un periodo di sei mesi fino a quando la frequenza cardiaca si trova a circa l'85% della zona target durante e dopo la corsa.

pericoli

Se ti alleni eccessivamente o troppo intensamente, puoi avvertire palpitazioni cardiache o un'alta frequenza cardiaca. Questo può farti stancare troppo velocemente, impedendoti di finire il tuo miglio. Ricevi un'attenzione d'emergenza se il cuore che corre è accompagnato da perdita di coscienza, dolore toracico o mancanza di respiro. Questi potrebbero essere i sintomi di una complicanza grave come un infarto, avverte l'enciclopedia medica online MedlinePlus.

Come gestire

Rallenta il ritmo o l'intensità mentre corri se noti irregolarità nella frequenza cardiaca, come battere o saltare battiti. Riscaldarsi sempre con una camminata veloce di 10 minuti o un'attività aerobica leggera per aumentare gradualmente la velocità del cuore e aumentare la temperatura dei muscoli. Raffreddare allo stesso modo dopo aver eseguito un miglio per riportare lentamente la frequenza cardiaca al suo ritmo normale.

comments powered by HyperComments