Skip to main content

Come contestare una tariffa tardiva su una carta di credito

Un addebito in ritardo su una carta di credito non è solo una seccatura. Può danneggiare il tuo punteggio di credito. Un punteggio di credito ridotto può essere particolarmente dannoso se stai per fare un grande acquisto che hai bisogno di un prestito per una macchina o una casa. Fai rimborsare la tassa in ritardo sul tuo conto e contestare l'addebito di addebito in ritardo con le principali agenzie di segnalazione di crediti per assicurarti che un rimborso in ritardo di $ 39 non ti costi molto di più a lungo termine.

Passo 1

Organizza le tue ultime dichiarazioni in modo che quando chiami la società della carta di credito, disponi di tutte le tue informazioni immediatamente disponibili. Dovresti prendere nota della data del ciclo di fatturazione, della data in cui hai pagato la carta di credito e di eventuali documenti giustificativi sul perché fosse tardi. Preparare attentamente la telefonata può ridurre lo stress e mostrare all'azienda della carta di credito che si è organizzati.

Passo 2

Chiama l'azienda della carta di credito e chiedi di parlare con un supervisore. Un rappresentante regolare del servizio clienti potrebbe non avere l'autorità per revocare le tasse in ritardo e cancellarle dal registro, ma un supervisore dovrebbe avere l'autorità.

Passaggio 3

Spiega il tuo caso al supervisore. Chiedi di esaminare la cronologia dei pagamenti per scoprire che non hai una cronologia dei pagamenti in ritardo. Quindi spiega perché eri in ritardo. Assicurati di spiegare che è stato in circostanze fuori dal tuo controllo che il pagamento è in ritardo. Se il pagamento era in ritardo solo perché ti sei dimenticato, il supervisore potrebbe non essere così comprensivo.

Passaggio 4

Considera di dire al supervisore che hai intenzione di saldare il saldo e chiudere l'account. AllBusiness.com Black Enterprise Editor rileva che se hai avuto una storia di pagamento abbastanza buona con la società di carte e hai un punteggio di credito superiore a 620, saranno più propensi a rinunciare alle tasse e rimuovere il pagamento in ritardo per tenerti come cliente .

Passaggio 5

Sii educato e cortese. Non danneggiare la cronologia dei clienti diventando irato se il supervisore si rifiuta di rimuovere la carica in ritardo. Ringrazialo per il suo tempo e sappi che puoi ancora salvare il tuo punteggio di credito contestando il pagamento in ritardo con le agenzie di segnalazione crediti, anche se non puoi riavere indietro i tuoi soldi.

Passaggio 6

Scrivi una lettera di contestazione alle principali agenzie di reporting creditizio, Experian, Equifax e TransUnion. Spiega perché stai contestando il compenso e chiedi di averlo rimosso. Registra l'ora e la data in cui hai parlato con la società della carta di credito e includi documenti giustificativi come le note del medico per far valere il tuo caso. Le agenzie di segnalazione hanno da 30 a 45 giorni per decidere se rimuovere la tassa in ritardo dalla cronologia dei crediti.

comments powered by HyperComments