Skip to main content

Quali sono i vantaggi di bere l'olio d'oliva?

L'olio d'oliva è un grasso monosaturo e sano per il cuore. È caricato con antiossidanti che aiutano a proteggere il cuore e le cellule del sangue dai danni. L'olio d'oliva è un ingrediente importante nella dieta mediterranea, che è noto per i suoi benefici cardiovascolari. Bere olio d'oliva ogni giorno non è solo un bene per il cuore, ma può anche aiutare nella perdita di peso e sollievo dal dolore. Tuttavia, dato il suo alto contenuto di calorie, dovresti bere olio con moderazione e, come con qualsiasi altro integratore, dovresti consultare il medico prima di prenderlo.

Perdita di peso

Una dieta arricchita con olio d'oliva può facilitare la perdita di peso. Uno studio di Mary M. Flynn e Steven E. Reinert pubblicato nel numero di giugno 2010 di "Journal of Women's Health" ha studiato due gruppi di donne sulle diete. Un gruppo era a dieta povera di grassi e l'altro gruppo era in una dieta arricchita con olio d'oliva. Nel gruppo dell'olio d'oliva, l'80% dei partecipanti ha avuto una perdita di peso di almeno il 5%. Nel gruppo a basso contenuto di grassi, solo il 31% dei partecipanti ha avuto una perdita di peso del 5%. I ricercatori hanno concluso che un supplemento di olio d'oliva ad una dieta regolarmente equilibrata ha portato ad una maggiore perdita di peso rispetto alla dieta a basso contenuto di grassi.

Poiché le preparazioni alimentari variano e l'olio d'oliva non è sempre necessario, bere l'olio d'oliva è un modo per assicurarti di ottenere il tuo arricchimento giornaliero di olio d'oliva. Bere almeno 1 cucchiaio di olio d'oliva consente di misurare esattamente quanto si consuma ogni giorno.

Riduce il rischio di malattie cardiache

Bere 2 cucchiai di olio d'oliva ogni giorno può ridurre il rischio di malattie cardiache, secondo la US Food and Drug Administration. L'olio d'oliva contiene grasso monosaturo, che è un tipo di grasso sano del cuore. Secondo l'Harvard School of Public Health, utilizzare l'olio d'oliva al posto dei grassi saturi e trans, che possono aumentare il rischio di malattie cardiache. Uno studio del 2008 condotto da M.I. Covas e pubblicato nel numero di ottobre di "Inflammopharmacology" rileva che l'olio d'oliva è efficace contro lo stress ossidativo, che è legato a diverse malattie tra cui le malattie cardiovascolari.

Sollievo dal dolore

Oleocanthal, un composto in olio extra vergine di oliva, sopprime le vie dolorose molto simile al dolore antidolorifico Ibuprofen, secondo un rapporto nel numero di settembre 2005 del "British Journal of Medicine". Cinquanta grammi di olio d'oliva equivalgono al 10% della dose giornaliera raccomandata di ibuprofene, osserva il diario.

considerazioni

Bere olio d'oliva potrebbe rappresentare un rischio per la salute di alcuni individui. È ricco di vitamina E e bere grandi quantità di olio d'oliva può causare un sovradosaggio accidentale di vitamina E, che a sua volta compromette la capacità di formare coaguli di sangue. L'olio d'oliva contiene anche 120 calorie per cucchiaio, quindi le calorie si sommano rapidamente quando lo si beve.

Se hai difficoltà a bere l'olio d'oliva, prova ad aggiungere un cucchiaio a un frullato di frutta fatto in casa. In alternativa, le minestre e le insalate con olio d'oliva aumentano l'assunzione senza bisogno di berlo direttamente.

comments powered by HyperComments