Skip to main content

Effetti collaterali di fenilalanina e fenilchetonuria

La fenilalanina - un amminoacido e uno degli elementi costitutivi delle proteine ​​- non ha effetti collaterali come componente del cibo in individui sani. Tuttavia, in quelli con una malattia chiamata fenilchetonuria, o PKU, la fenilalanina causa una varietà di effetti collaterali. Questo perché le persone con questa malattia non possono metabolizzare correttamente l'amminoacido.

fenilalanina

Venti aminoacidi comuni costituiscono le proteine ​​del tuo corpo e dei cibi che mangi. La fenilalanina è una di queste; infatti, è uno degli aminoacidi essenziali - ce ne sono otto - che devi ottenere dagli alimenti, perché non puoi ricavarli da altre molecole. Molti alimenti contenenti proteine ​​sono ricche fonti di fenilalanina, tra cui carni, latticini, uova e soia.

fenilchetonuria

I fenilchetonurici - quelli con PKU - hanno una malattia genetica che impedisce loro di produrre un enzima chiamato fenilalanina idrossilasi. Le tue cellule usano questo enzima per convertire la fenilalanina in un altro amminoacido chiamato tirosina, spiega Drs. Reginald Garrett e Charles Grisham nel loro libro "Biochimica". Questo non solo rende la tirosina essenziale nei pazienti con PKU - quelli senza la malattia possono fare la loro tirosina, mentre la fenilchetonuria deve consumarla - porta anche a un accumulo di fenilalanina.

Effetti di PKU

Se hai la PKU e consumi cibi ricchi di fenilalanina, l'aminoacido si accumula nel tuo corpo. Quindi lo metabolizza mediante un percorso alternativo - non quello usato per produrre la tirosina - in composti chiamati fenilchetoni. Questi possono quindi portare a una varietà di effetti sulla salute. PubMed Health spiega che gli effetti della PKU vanno dal ritardo mentale - forse l'effetto più comunemente riconosciuto - ai ritardi nello sviluppo fisico, eruzioni cutanee e convulsioni.

Prevenzione degli effetti

Nessun trattamento è disponibile per PKU. È una malattia genetica e non è possibile integrare quelli con la malattia con l'enzima mancante, poiché non c'è modo di ottenere l'enzima dal tratto digestivo nelle cellule. Tuttavia, i bambini con diagnosi di PKU sono alimentati con una dieta a basso contenuto di fenilalanina negli anni dell'adolescenza. Durante l'età adulta, diventa meno necessario seguire una dieta estremamente rigorosa. Questo aiuta a prevenire il peggiore dei sintomi associati alla PKU e gli effetti collaterali.

comments powered by HyperComments