Skip to main content

I migliori dadi per una dieta a basso contenuto di carboidrati

Le noci sono una buona scelta per una dieta a basso contenuto di carboidrati perché la maggior parte delle noci sono a basso contenuto di carboidrati, in più sono cariche di fibre, grassi sani, vitamine e minerali. Se stai seguendo una dieta a bassissimo contenuto di carboidrati, dovrai limitare le porzioni giornaliere di frutta secca perché i carboidrati possono aumentare rapidamente.

Noci di macadamia e noci del Brasile

Noci di macadamia e noci del Brasile hanno meno carboidrati rispetto ad altre noci, con 3,5 grammi di carboidrati totali in una porzione da 1 oncia. Un'oncia equivale a circa sei piccole noci del Brasile e 10 a 12 noci di macadamia, o all'incirca una manciata scarsa. Un avvertimento però - mangi solo le noci del Brasile una volta ogni tanto per evitare la tossicità del selenio. Sono così ricchi di selenio che una porzione da 1 oncia supera la quantità che è sicura da mangiare in un giorno.

Anche se puoi certamente includere i dadi in una dieta a basso contenuto di carboidrati, è essenziale osservare le porzioni per essere sicuro di non rovinare il budget giornaliero di carboidrati o calorie. Le calorie in una porzione da 1 oncia vanno da 159 a pistacchio a 204 a noci macadamia, con una media di circa 180 calorie per oncia di noci.

Noci pecan e noci

Noci e noci pecan sono legati per il secondo posto per meno carboidrati. Una porzione da 1 oncia di uno contiene 4 grammi di carboidrati totali. È possibile capire che 1 oncia equivale a da otto a 11 semi di noce e da 18 a 20 metà pecan. Ogni noce ha un vantaggio che è unico, quindi le loro differenze nutrizionali - insieme alle preferenze di gusto - possono guidare le tue scelte. Ad esempio, le noci di macadamia hanno il grasso più monoinsaturo, che è ottimo per la salute perché abbassa le lipoproteine ​​a bassa densità o il colesterolo cattivo, mentre aumenta i livelli delle lipoproteine ​​ad alta densità o del colesterolo buono.

Le noci si distinguono come le uniche noci che sono eccellenti fonti di acidi grassi omega-3, in più sono una delle migliori fonti generali di omega-3, acido alfa-linolenico o ALA. Otterrai 2,6 grammi di ALA in una porzione da 1 oncia, che rappresenta oltre il 100 percento della dose giornaliera raccomandata di acidi grassi omega-3.

I pecan contengono 8 milligrammi di vitamina E - metà dell'assegno dietetico raccomandato - rispetto ad appena una traccia in noci di macadamia. Le noci non sono molto indietro, con 7 milligrammi di vitamina E per porzione. La vitamina E è un antiossidante vitale che aiuta a neutralizzare le molecole reattive chiamate radicali liberi prima che danneggino i tessuti sani.

Nocciole, mandorle e noccioline

Nocciole, mandorle e arachidi hanno alcuni carboidrati aggiuntivi, ma si adatteranno comunque a una dieta povera di carboidrati. Una porzione da 1 oncia di nocciole - da 18 a 20 noci - ha 5 grammi di carboidrati totali, mentre le mandorle e le arachidi hanno 6 grammi. Puoi mangiare da 20 a 24 mandorle e 28 noccioline per una porzione da 1 oncia. Le arachidi sono in realtà legumi, come fagioli e lenticchie, ma hanno un profilo nutrizionale e benefici per la salute simili a quelli delle noci.

Le nocciole hanno più antiossidanti a base vegetale rispetto agli altri tipi di frutta a guscio, ma ne otterrai 10 volte di più se le mangi con la pelle intatta. Mentre tutte le noci hanno proteine ​​e fibre, le mandorle sono in cima alla lista, con 6 grammi di proteine ​​e quasi 4 grammi di fibra per porzione.

Suggerimenti per l'utilizzo di frutta a guscio in una dieta a basso contenuto di carboidrati

I dadi sono facili da lavorare in una dieta a basso contenuto di carboidrati. Puoi semplicemente preparare un'insalata con le tue noccioline preferite o mescolare noci tritate con verdure cotte, come i classici fagioli verdi e le mandorle. Gli spinaci, le fragole e le noci creano un'insalata sana, mentre le noci pecan e le arachidi lavorano bene - e aggiungono proteine ​​- a un piatto vegetariano a basso contenuto di carboidrati. Se schiacci i dadi o li macini in un frullatore, mescoli con le erbe, possono sostituire il pangrattato come rivestimento per pollo e pesce.

Quando vuoi uno spuntino diverso dai normali noccioline, usa il burro di arachidi con i bastoncini di sedano - assicurati di scegliere il burro di arachidi tutto naturale che non contiene zuccheri aggiunti. Oppure si può fare un tuffo per le verdure mescolando barbabietole arrostite, noci, condimenti come aneto e appena abbastanza olio d'oliva per ottenere la giusta consistenza.

comments powered by HyperComments