Skip to main content

Bambini che accendono fuochi: responsabilità dei genitori

Tra il 2005 e il 2009, circa 5600 anni di incendi sono stati stabiliti ogni anno dai bambini, secondo la National Fire Protection Association. Sebbene la curiosità riguardo al fuoco sia comune nei bambini, la regolazione degli incendi è un comportamento anomalo e può portare alla perdita di proprietà, lesioni gravi e morte. I bambini che incendiano hanno spesso una storia di abusi emotivi, fisici o sessuali, provengono da case in difficoltà o cercano l'eccitazione o l'attenzione. Impostare gli incendi potrebbe anche essere il loro modo di agire sulle emozioni, come la rabbia, l'ansia o la paura. Le responsabilità genitoriali comprendono l'educazione, la prevenzione e l'ottenimento di un trattamento professionale, quando necessario.

Impedire

In molte case, fiammiferi e accendini sono molti posti, compresi cassetti della cucina, comodini e tasche interne e tasche imbottite. Per evitare di tentare il tuo bambino, elimina le quantità eccessive di fiammiferi e accendini. Conserva solo ciò di cui hai bisogno e conservali lontano dalla portata del bambino, ad esempio un armadietto o un cassetto chiuso a chiave. Se si conservano liquidi infiammabili in casa come il liquido per accendini a carbone attivo, spostarli nel garage o in un'altra posizione di stoccaggio chiusa. Tutte le stanze dovrebbero avere rilevatori di fumo funzionanti, compresa la camera da letto di tuo figlio. Tenere almeno un estintore su ciascun piano.

Educare

Molti bambini non comprendono appieno i pericoli del fuoco. Piuttosto che usare la paura per spaventare il bambino a non giocare con le partite, insegnargli a rispettare il fuoco, raccomanda la Direzione dei servizi di emergenza per l'esercito degli Stati Uniti. Sottolinea che il fuoco è uno strumento utilizzato da adulti responsabili per cucinare cibo e case calde - non è mai un giocattolo con cui i bambini possono giocare. Per aiutarlo ulteriormente a rendersi conto del pericolo, spiega che anche piccoli fuochi possono diffondersi rapidamente e causare gravi ustioni, distruzione di case e morte. Gli impediscono di toccare qualsiasi fiammifero o accendino e se ne trova qualcuno, digli che dovrebbe portarli immediatamente da te. Quando lo fa, ringrazia sempre e lodalo.

Sii un modello di ruolo

I bambini imitano il comportamento dei loro genitori. Se fumi, il tuo bambino potrebbe credere che sia divertente, specialmente la parte "illuminante". Potrebbe credere che le partite e gli accendini siano giocattoli e non vedono l'ora di metterle le mani sopra. Dà un esempio applicando una regola per non fumare nella tua casa. Controlla il tuo bambino quando gli ospiti sono finiti. Potrebbe provare a cercare dentro le borse e le tasche del cappotto per trovare le partite. Anche se le candele possono essere attraenti, non usarle attorno a tuo figlio.

Cerca un aiuto professionale

Non licenziare il fuoco di tuo figlio come una fase passeggera della sua crescita. Se continua a accendere fuochi, è importante cercare un trattamento immediato da uno psichiatra, psicologo o consulente autorizzato. L'intervento precoce può aiutare a prevenire future tragedie, secondo Burn Institute. Chiama i vigili del fuoco e chiedi se offrono programmi di consulenza per bambini. In caso contrario, potrebbero conoscere un centro di cura o almeno essere disposti a parlare con tuo figlio. Contattare il programma Young Firesetter Firesetter di Burn Institute - lavorano con i bambini per fornire informazioni sulla prevenzione degli incendi, la consulenza e l'educazione.

comments powered by HyperComments