Skip to main content

Relazione tra L-Arginina e Cancro alla Prostata

Sfortunatamente, la maggior parte dei casi di cancro alla prostata non viene diagnosticata fino a quando non hanno raggiunto livelli avanzati. La malattia generalmente è a crescita lenta e il trattamento è lento a produrre risultati. L-arginina, anche indicata semplicemente come arginina, è un amminoacido semi-essenziale che scatena il corpo a produrre proteine. L'arginina provoca anche l'allargamento dei vasi sanguigni. Mentre gli integratori di arginina sono usati per trattare varie forme di cancro, l'amminoacido viene soppresso quando si cura il cancro alla prostata.

usi

L'arginina è necessaria affinché il tuo corpo produca ossido nitrico, la sostanza chimica che provoca l'allargamento dei vasi sanguigni in modo che il sangue possa fluire efficacemente. L'arginina è usata per trattare le condizioni che migliorano con l'aumento del flusso sanguigno, come dolori al petto, disfunzione erettile, arterie intasate, malattie vascolari e mal di testa, secondo la Mayo Clinic. I medici cercano di ridurre la quantità di arginina nel corpo durante il trattamento del cancro alla prostata.

Privazione

La terapia di deprivazione di arginina può ridurre i tumori, secondo il sito web Cancer Research. La terapia si è dimostrata efficace quando sostanze chimiche sono state inserite nel corpo per inibire o ridurre la produzione di arginina. La clorochina inizia a distruggere alcune cellule tumorali entro poche ore dalla somministrazione ed è stata utilizzata dal 1970. Le scoperte più recenti nella distruzione dell'arginina consentono ai medici di isolare un enzima nel sangue che riduce la produzione di arginina e riduce le dimensioni del tumore. La clorochina ha anche mostrato risultati promettenti nel trattamento del linfoma e di altri tipi di cancro se usato in associazione con la chemioterapia.

Equilibrio

Poiché la L-arginina migliora il flusso sanguigno, a volte è usata per trattare gli effetti collaterali della chemioterapia riducendo l'infiammazione. Tuttavia, non prendere mai integratori di aminoacidi senza il permesso del medico a causa dei vari effetti che possono avere sulle cellule. Ad esempio, l'arginina può effettivamente aumentare le dimensioni del tumore se si ha il cancro alla prostata. Al contrario, la supplementazione di arginina riduce efficacemente la dimensione dei tumori in alcuni tipi di cancro perché aumenta il sistema immunitario.

avvertimento

Gli integratori di arginina possono avere effetti collaterali, tra cui diarrea, pressione bassa, gotta e allergie. Un'altra malattia che l'arginina sembra peggiorare è l'herpes, secondo Medline Plus. L'amminoacido provoca la moltiplicazione del virus dell'herpes. Tuttavia, non ci sono effetti collaterali importanti associati alla privazione del corpo di eccessiva arginina. Sebbene la deprivazione continuata non sia raccomandata, non devi preoccuparti della perdita muscolare o di altre carenze proteiche se il medico ti suggerisce di provare il trattamento per il cancro alla prostata.

comments powered by HyperComments