Skip to main content

Gli effetti di Tylenol PM per il sonno

Tylenol PM è un farmaco da banco indicato per il trattamento del dolore e dell'insonnia lieve. Tylenol PM è una combinazione di farmaci difenidramina e acetaminofene. La difenidramina è un antistaminico usato per favorire il sonno e ridurre l'infiammazione, mentre il paracetamolo riduce la febbre e il dolore. Presi insieme, Tylenol PM può aiutare le persone con il raffreddore, l'influenza o la febbre comune a prendere sonno e alleviare il dolore. Difenidramina e acetaminofene sono stati ampiamente studiati nelle sperimentazioni cliniche e nella ricerca post-marketing. Il Tylenol PM si è dimostrato generalmente sicuro ed efficace, ma può anche causare diversi effetti collaterali.

Riduzione del sonno e della febbre

Uno degli effetti desiderati di Tylenol PM è aiutare le persone ad addormentarsi più facilmente. I pazienti possono avere difficoltà ad addormentarsi a causa del comune raffreddore, febbre, influenza o un'altra condizione. La difenidramina è un farmaco efficace non assuefazione per indurre il sonno. Anti-istamine come la difenidramina agiscono rallentando l'attività nel sistema nervoso centrale. Il dott. Jerome Seigel dell'Università della California a Los Angeles afferma che l'istamina, un neurotrasmettitore e un ormone, è una chiave essenziale per l'insonnia. Gli antistaminici aiutano anche ad abbassare la temperatura corporea e l'infiammazione, che può aiutare ad alleviare la febbre. Le istamine vengono rilasciate nei passaggi nasali quando qualcuno ha il raffreddore e questo è in parte responsabile dello starnuto. Secondo Drugs.com, Tylenol PM può anche aiutare a ridurre gli starnuti, il naso che cola e gli occhi lacrimosi.

Sollievo dal dolore

Tylenol PM allevia anche dolori e dolori minori. La difenidramina può ridurre il dolore causato dall'infiammazione, mentre il paracetamolo riduce il dolore attivando i recettori nel corpo, chiamati cannabinoidi. Nel numero di febbraio 2006 dell '"European Journal of Pharmacology", la dott.ssa Alessandra Ottani e gli associati hanno scoperto che il paracetamolo, il paracetamolo, blocca il ricevimento del dolore a due specifici recettori cannabinoidi nel corpo. Secondo Family Doctor.org, il paracetamolo in Tylenol PM è una buona scelta per alleviare il mal di testa e altri dolori e dolori comuni. Può essere utilizzato a lungo termine per le persone con artrite e altre condizioni che provocano dolore cronico.

Effetti collaterali

Tylenol PM può anche causare diversi effetti collaterali. Secondo Drugs.com, uno degli effetti collaterali più comuni è la sedazione. La difenidramina è un depressivo del sistema nervoso centrale, pertanto i pazienti possono avvertire un leggero effetto postumi dopo la somministrazione di Tylenol PM. Altri effetti sul sistema nervoso possono includere vertigini, confusione, disturbi della memoria, rigidità e capacità motorie alterate. I pazienti che assumono Tylenol PM non devono guidare o usare macchinari pesanti. Un altro effetto collaterale di frequenti alte dosi di paracetamolo è il danno al fegato. Se i pazienti assumono più della dose raccomandata, devono consultare il proprio medico in merito a possibili danni al fegato.

comments powered by HyperComments