Skip to main content

Sidro di mele e iodio

Il sidro di mele è una bevanda fermentata che può anche essere trasformata in aceto. L'aceto di mele, o ACV, è stato usato tranquillamente sul cibo e come rimedio popolare per molte generazioni. Il dottore americano DeForest, Clinton Jarvis, ha raccomandato di combinare l'ACV con lo iodio per benefici per la salute a partire dagli anni '30. Alcuni operatori sanitari ritengono che l'uso a lungo termine di ACV esaurisca il tuo corpo di iodio e che portarlo con lo iodio sia utile, mentre altri ritengono che prenderli insieme renda lo iodio inutile. Al momento, non sono state condotte ricerche sugli effetti dell'ACV sullo iodio o sui loro effetti combinati sulla salute umana.

Aceto di sidro di mele

Come il sidro di mele fermenta lentamente si trasforma in aceto con un'alta percentuale di acido acetico. Secondo il libro "Principi e pratica della fitoterapia: moderna medicina erboristica", il consumo di ACV ha un effetto alcalinizzante sul corpo, che può aiutare con indigestione, reflusso acido e glicemia alta. Come tale, ACV è un popolare rimedio popolare usato per combattere i problemi digestivi, il diabete e le infezioni, oltre a indurre la perdita di peso. Tuttavia, ACV non è considerato una cura per qualsiasi malattia o condizione, quindi consultare il proprio medico prima di integrare con esso.

Benefici di iodio

Il ruolo principale dello iodio nel tuo corpo è per il funzionamento sano della tua ghiandola tiroidea, che si trova nella parte inferiore della gola. La tiroide ha bisogno di iodio per produrre i suoi ormoni, che controllano il tasso metabolico, la produzione di energia e l'aumento / perdita di peso tra altri processi, secondo il libro "Metabolismo umano: diversità funzionale e integrazione." Lo iodio è anche un germicida, poiché uccide una varietà di organismi patogeni, come batteri, virus, funghi e parassiti. Una carenza di iodio porta alla formazione di gozzo, ipotiroidismo e compromissione della funzione immunitaria.

Dr. D.C. Jarvis

Dr. Jarvis è nato nel 1881 e ha praticato la medicina rurale nel Vermont, secondo il libro "Farmacia verde: una storia di medicina erboristica." Si interessò alla medicina popolare subito dopo aver iniziato la sua pratica. Il Dr. Jarvis si interessò in particolare ai benefici dell'ACV e dello iodio, che notò come benefici per gli animali da allevamento e i cani da caccia. Prese il composto regolarmente e lo raccomandò ai suoi pazienti per una varietà di sintomi e condizioni. In particolare, il Dr. Jarvis raccomandava di miscelare ACV con la soluzione di Lugol, che è una miscela di iodio elementare e ioduro di potassio in acqua.

controversie

Lo iodio si trasforma rapidamente in ioduro, che è una forma meno bioattiva, se consumato con il cibo, secondo il libro "Biochimica umana". Lo iodio è ancora usato dalla tiroide, ma non ha le stesse proprietà germicide. Per questo motivo, non è consigliabile miscelare ACV direttamente con iodio. Aspettare di prendere iodio un'ora o due dopo il consumo di ACV può essere un'idea migliore. Inoltre, se stai usando ACV a lungo termine, c'è qualche preoccupazione che possa abbassare i livelli di iodio e metterti a rischio di ipotiroidismo secondo Michael Weiner, autore del libro "Erbe che guariscono: prescrizione per la cura delle erbe". Tale assunzione di integratori di iodio o consumo di cibi ricchi di iodio, come il kelp, può essere una buona idea se si assume costantemente ACV.

comments powered by HyperComments