Skip to main content

Gli effetti collaterali di olio di eucalipto di lavanda

Gli oli essenziali di fiori di lavanda e foglie di eucalipto sono spesso combinati per l'uso in aromaterapia. L'olio di lavanda e l'eucalipto possono aiutare ad alleviare la depressione, l'ansia, il dolore, l'infiammazione e la congestione. Gli oli di eucalipto e di lavanda sono associati a pochi effetti collaterali quando sono usati come componenti dell'aromaterapia. Tuttavia, entrambi i prodotti sono estremamente tossici se vengono presi internamente. Consultare il proprio fornitore di assistenza sanitaria prima di utilizzare olio di lavanda eucalipto se si dispone di una condizione medica seria.

Irritazione della pelle

Alcune persone sviluppano un'eruzione cutanea dopo l'esposizione della pelle all'eucalipto e all'olio di lavanda. Questa reazione è più comune nelle persone con allergie pre-esistenti a entrambe le piante.

Irritazione delle vie respiratorie

L'eucalipto e la lavanda sono entrambi tradizionalmente usati per alleviare i sintomi di tosse e asma. Tuttavia, questi oli potrebbero peggiorare i sintomi. Le persone che sono allergiche alla lavanda o all'eucalipto possono sviluppare un'irritazione degli occhi e del naso dopo l'esposizione alle piante durante l'aromaterapia.

Problemi digestivi

Né l'olio di lavanda né l'eucalipto sono sicuri da prendere internamente, anche in piccole quantità. Basse dosi di entrambi i tipi di olio possono causare diarrea, forti dolori addominali, vomito e sanguinamento rettale.

Avvelenamento

Se assunto internamente, l'olio di eucalipto di lavanda può causare un avvelenamento acuto, con conseguenti problemi gravi o potenzialmente letali. I sintomi di avvelenamento comprendono vertigini, affaticamento, decolorazione della pelle, convulsioni, difficoltà di respirazione, debolezza muscolare, linguaggio confuso e visione offuscata. Consultare immediatamente un medico se si verificano questi sintomi.

comments powered by HyperComments